• Consorzio Regionale per la Ricerca
    Applicata e la Sperimentazione
    Ente iscritto all'anagrafe Nazionale delle Ricerche
    con il codice 623290CA

News

CHIUSURA PER FERIE ESTIVE

CHIUSURA PER FERIE ESTIVE DAL 9 AGOSTO 2021 AL 27 AGOSTO 2021. PER QUALUNQUE INFO CONTATTARE LA DOTT.SSA SABRINA LAVATTIATA AL 348 7765541.

Leggi tutto
Lunedì 12 luglio, lresentazione del progetto tecnico Celavie

Con un evento online in contemporanea dalla Sicilia e dalla Tunisia, lunedì 12 luglio 2021 a partire dalle ore 14 sarà illustrato a enti, imprese e stakeholders il progetto Celavie (projetcelavie.eu), finanziato dall'Unione Europea nel quadro del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Tunisia e coordinato dal Consorzio regionale per la ricerca applicata e sperimentazione – CORERAS. Gli altri partner coinvolti nell’attuazione del progetto sono l'Università di Sfax, il Consiglio nazionale delle ricerche – CNR, l'Unione tunisina dell’agricoltura e della pesca – UTAP, Green Future e l'Associazione della continuità delle generazioni – AGC. Al centro delle attività c'è lo sviluppo di un sistema di acquaponica tecnologico a bassissimo impatto ambientale, autosufficiente dal punto di vista energetico e del tutto autonomo per la produzione di specie vegetali e ittiche, per usi non soltanto alimentari. Tra gli obiettivi, contribuire a migliorare la sostenibilità dei processi produttivi e generare vantaggi socio-economici per le imprese e le popolazioni locali, ma anche creare una rete di collaborazione stabile tra gli organismi di ricerca che operano in Sicilia e in Tunisia. Nel corso dell’incontro di presentazione del nuovo sistema integrato, che giunge a conclusione della sua progettazione esecutiva, saranno illustrati anche i risultati di una consultazione online sull'acquaponica rivolta a consumatori, istituzioni, associazioni e imprese nel quadro delle iniziative di ricerca previste dal progetto. L’incontro si terrà su piattaforma Zoom (https://bit.ly/projetcelavie). Maggiori aggiornamenti sulla pagina Facebook del progetto, facebook.com/projetcelavie.

Leggi tutto